A Curno il Coworking si fa solidale

coworking-558241.660x368

Il Comune di Curno, nel bergamasco, ha avviato un progetto di coworking solidale finanziato dall'amministrazione insieme ad alcuni comuni limitrofi e organizzato in collaborazione con la CGIL Bergamo e la rete p@sswork.

In che cosa si differenzia il coworking solidale dal coworking classico?
Nel fatto che parte dell'attività dei coworkers deve legarsi al territorio, sia sotto forma di progettualità sia di servizi erogabili alla popolazione.

E' a questo proposito che il Comune di Curno ha messo a sua disposizione il suo fabbricato di Via Emilia 5 che conta 8 postazioni lavoro con un bando riservato ai residenti di Curno, Lallio, Mozzo, Paladina.
Questo luogo potrà ospitare giovani professionisti, startup, creativi e consulenti, architetti, programmatori, avvocati, commercialisti, web developers, giornalisti, mediatori, grafici, psicologi.
Tra i prerequisiti richiesti essere giovani professionisti tra i 18 e i 35 anni, non avere la partita iva da più di due anni.

Per maggiori informazioni LEGGI l'ARTICOLO su BERGAMONEWS

Fonte e Foto: BergamoNews

 

Bliss Coworking è in:
Strada Basse di Dora 42, 10146 Torino
E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Telefono: +39 011 796100

Bliss Coworking è affiliato aCOWO-LOGO